Anelli di diamanti Chopard
È la storia di un fiore straordinario “sbocciato” nel bel mezzo del deserto

parure di diamanti the queen of kalahari

È la storia di un fiore straordinario “sbocciato” nel bel mezzo del deserto. In una terra arida ma non per questo avida di vita, è nata una gemma. È la storia di una pietra di sconvolgente bellezza, pura e radiosa, una nuova testimonianza della meraviglia della natura e dei suoi doni. È la storia di una pietra assoluta, il diamante The Queen of Kalahari, così battezzato dalla Co-Presidente e Direttrice Artistica di Chopard. Questo diamante fuori dal comune di ben 342 carati, perfetto nel colore e assolutamente puro, ha dato vita a un insieme di 23 gemme, di cui cinque superano i 20 carati. È nata così la parure più preziosa mai realizzata da Chopard: The Garden of Kalahari. Grazie al virtuosismo degli artigiani esperti nei mestieri d’arte, all’origine della fama di Chopard, sei straordinari gioielli di diamanti sono usciti dai laboratori di Haute Joaillerie della Maison. 

Una pietra pura e scintillante
Una gemma straordinariamente rara

la scoperta di un tesoro

Questa gemma fuori dal comune è stata rinvenuta nel cuore della miniera di Karowe, in Botswana. Il diamante proviene dalla roccia vulcanica di kimberlite e si è formato ad altissime temperature e pressioni per giungere a noi dalla notte dei tempi, incarnando la forza dei legami che uniscono l’uomo alla Terra. “Ho capito subito che mi trovavo di fronte a una pietra estremamente rara, di incantevole bellezza e straordinariamente pura” afferma Caroline Scheufele.
Un giardino straordinario fatto di poesia e di luce

purezza assoluta e perfezione del colore

I 342 carati della gemma, di colore D – il più bello – e di grado F (Flawless) di purezza, rappresentano una dimensione estremamente rara per un diamante di tale perfezione in quanto a purezza e colore. Dei 23 diamanti ottenuti, cinque superano i 20 carati; tutti i principali tagli sono rappresentati: coussin, brillante, a cuore, smeraldo, a goccia. Attorno a queste cinque pietre, Caroline Scheufele ha costruito audaci corrispondenze poetiche e metaforiche. Sotto la sua guida, il radioso diamante taglio brillante di 50 carati diventa un girasole, il diamante taglio a cuore di 26 carati una delicata viola del pensiero e il diamante taglio a goccia di 25 carati un maestoso fiore di banano. Il perfetto diamante taglio coussin di 20 carati va a posizionarsi faccia a faccia con il luminoso papavero, mentre il diamante taglio smeraldo di 21 carati trova spazio di fianco alla ninfea. 

Audacia creativa

La metamorfosi da pietra grezza a gioiello di lusso, nato dall’incontenibile immaginazione di Caroline Scheufele, è stata resa possibile dal virtuosismo degli artigiani e della loro competenze tecniche al servizio di una creatività senza limiti.
prezioso diamante Chopard
I gioielli nati dal The Queen of Kalahari

Una Sinfonia In Quattro Variazioni

L’intera collezione di Haute Joaillerie The Garden of Kalahari è stata pensata come fosse un pizzo di diamanti, un trine traforato dalla luce. Il collier di diamanti si declina in quattro opzioni: la prima è un sublime girocollo di grande modernità da indossare da solo.

“La pietra è assolutamente straordinaria, ma non volevamo considerarla come un semplice trofeo, così ci siamo impegnati per regalarle un destino che ne celebrasse la bellezza.”

Caroline Scheufele

paio di orecchini di diamanti The Queen of Kalahari
anello di diamanti The Queen of Kalahari

il tocco segreto

Due dei pendenti del collier– il diamante taglio a cuore e il diamante taglio a goccia – possono essere fissati agli orecchini, creando una sublime parure abbinata al collier, sul quale è possibile aggiungere o meno il fiore e il diamante taglio brillante. La parure di diamanti Haute Joaillerie prevede, inoltre, un bracciale manchette con due diamanti taglio smeraldo, due anelli di cui uno con il diamante taglio coussin di 20 carati, e uno straordinario orologio “à secret”, un oggetto delicato per natura che evidenzia tutta la finezza della sua realizzazione.
parure di diamanti The Queen of Kalahari
Il Retaggio Più Prezioso

Il fattore umano

La collezione di gioielli di diamanti The Garden of Kalahari testimonia il virtuosismo degli artigiani che hanno contribuito alla sua realizzazione e il genio necessario alla sua progettazione, il tutto sotto la guida di Caroline Scheufele. Questa idea davvero singolare e moderna della bellezza lascia a chi possiede la parure la libertà di associare carati e forme per esprimere il proprio umore e creare un insieme in grado di adattarsi a ogni occasione e a ogni desiderio.