Chopard

Nathalie
Artigiana esperta nell’incisione Fleurisanne

L’incisione Fleurisanne ha vissuto il suo massimo splendore nel XIX secolo nei laboratori di orologeria di Fleurier, dove i movimenti degli orologi svizzeri erano decorati con volute e motivi floreali. Vedendo un orologio d’oro con movimento decorato a volute secondo la tradizione di Fleurier, conservato nel museo di Chopard all’interno della Manifattura di Fleurier, il L.U.CEUM, Karl-Friedrich Scheufele ha desiderato far rivivere questa tecnica dimenticata e deciso di decorare i movimenti di alcuni orologi di lusso unici o in edizione estremamente limitata. Per farlo, ha chiesto aiuto a Nathalie, artigiana decoratrice dei movimenti di Chopard dal 2004; da allora, quest’ultima è diventata Maestra nell’arte dell’incisione Fleurisanne.

L’artigiana si è prima formata in un’azienda di coniatura, poi ha pazientemente messo in pratica la tecnica imparando a immaginare le forme tridimensionali attraverso la percezione della scultura in divenire nella materia. Ha alternato i successi e i fallimenti prima di acquisire, finalmente, la padronanza di quest’arte ornamentale, trasformando la sua passione in una professione. Al banco di lavoro, l’artista disegna a matita, interamente a mano libera, le volute e i motivi sui ponti del movimento dell’orologio svizzero, una tecnica che richiede una perfetta padronanza dei volumi e delle forme. Con un bulino dalla punta affilata, segna il componente prima di rimuovere il materiale attorno ai motivi floreali, per dare rilievo. I fiori sembrano emergere dal metallo come sculture in bassorilievo. Ma ciò non basta per abbellire un movimento di orologio svizzero secondo la tecnica di Fleurier:

anche lo sfondo deve essere finemente cesellato, punto per punto, con lo stesso strumento per incidere. Successivamente, Nathalie lucida i motivi, un compito estremamente delicato e difficile quando è eseguito sull’oro, un materiale duttile e facilmente scalfibile. La decorazione del movimento di un’edizione limitata di soli otto orologi svizzeri richiede un intero anno di lavoro. Solo alcuni orologi di lusso passano tra le sue mani ed escono inequivocabilmente nobilitati da questo processo. Alcuni degli strumenti che utilizza hanno quindici anni: lime per rimuovere i trucioli, punzoni, ma anche i bulini che lei stessa costruisce, affilati e lucidati così da non lasciare alcuna traccia nelle scanalature che incide. In questa ricchezza di dettagli, l’importanza data al tocco umano e alla bellezza è chiaramente percepibile: ci vuole tempo per abbellire il tempo.

"È stata un’opportunità reciproca: un membro del nostro team desiderava imparare questa tecnica e noi volevamo darle la possibilità di acquisirla e di esercitarsi per poter realizzare questi esemplari, preservando questo particolare retaggio di Fleurier."
-
Karl-Friedrich Scheufele

Nathalie, Artigiana esperta nell’incisione Fleurisanne

"Ogni orologio svizzero realizzato è unico. Decorare il movimento di un’edizione limitata di soli otto orologi svizzeri richiede un intero anno di lavoro nei laboratori della Manifattura e ogni esemplare è unico."

Nathalie, Artigiana esperta nella tecnica Fleurisanne

Artisan of emotions
Meet our artisans